News dalla rete ITA

4 Dicembre 2017

Marocco

MAROCCO: PIU' FAVOREVOLE L'AMBIENTE IMPRENDITORIALE

Il GEDI - Global Entrepreneurship and Development Institute (https://thegedi.org/) ha pubblicato nei giorni scorsi il proprio "Indice mondiale dell'imprenditoria" 2018, che classifica 137 Paesi sulla base della qualità e delle dinamiche dei rispettivi sistemi aziendali. I parametri utilizzati per l'elaborazione di tale speciale graduatoria includono: la percezione dell'imprenditoria da parte della popolazione, il livello di rischio, la qualità del sistema educativo, le competenze in materia di creazione di start-up, il grado di utilizzo di Internet, il livello di corruzione, la liberta' economica e la diffusione dei mercati finanziari. Secondo gli analisti di GEDI, i primi cinque Paesi più favorevoli alle imprese sono gli USA, la Svizzera, il Canada, il Regno Unito e l'Australia, mentre il Ciad chiude tale classifica, collocandosi all'ultimo posto, il 137°. Nella regione MENA (Medio Oriente e Nord Africa), Israele è il Paese più "business friendly", collocandosi al 16° posto a livello mondiale, seguito da Qatar (22°), Emirati Arabi Uniti (26°) e Oman (33e). Il Marocco, decimo nell'area MENA, registra un miglioramento della valutazione del proprio ambiente imprenditoriale, posizionandosi al 65° posto della classifica mondiale ed avanzando di cinque posizioni rispetto all'edizione 2017 dell'"Indice mondiale dell'imprenditoria". (ICE CASABLANCA)