News dalla rete ITA

15 Dicembre 2017

Israele

LE POSTE ISRAELIANE CRESCONO PER FACILITARE L'ECOMMERCE DALL'ESTERO

La Compagnia Postale Israeliana sta espandendo il suo centro commerciale online a Modi'in. Lo rende noto il quotidinao economico Globes.La società ha firmato un contratto di locazione con la società immobiliare Mega Or per una superficie di 30.000 metri quadrati nella zona industriale di Modi'in, cittadina a meta' strada tra Tel Aviv e Gerusalemme, per uffici e spazi logistici. Questo spazio si aggiunge al centro logistico di 13.000 metri quadrati gia' esistente a Modi'in, anch'esso noleggiato da Mega Or, che ha vinto un bando pubblico diciotto mesi fa per la gestione degli acquisti on line.Il totale di 43.000 metri quadrati sara' affittato per 25 anni. Il noleggio del nuovo spazio a Modi'in fa parte di un programma di efficienza introdotto dal CEO di Israel Postal, Danny Goldstein. La compagnia concentrerà l'attività su Modi'in da diversi siti sparsi per il Paese, inclusi gli uffici centrali a Tel Aviv e Gerusalemme e il suo ufficio nazionale di smistamento di Tel Aviv.Il centro logistico per gli acquisti online di Modi'in è stato aperto ad aprile per far fronte all'enorme crescita dei beni ordinati dall'estero su internet per clienti israeliani. Il centro è in grado di gestire 100 milioni di pacchi all'anno. L'espansione del centro consentirà lo sviluppo di servizi logistici aggiuntivi per il commercio online.La Compagnia Postale Israeliana, anche nota come Israel Post, e ancora prima Israel Postal Authority e' una compagnia pubblica con 5000 impiegati, 1650 dei quali si occupano delle consegne e 2000 con funzioni amministrative e 700 uffici postali sparsi per il Paese. (ICE TEL AVIV)