News dalla rete ITA

21 Dicembre 2017

Francia

FRANCIA : CRESCITA DEL PIL IN LEGGERO AUMENTO PER IL QUARTO TRIMESTRE 2017

Secondo l’INSEE, il PIL (Prodotto Interno Lordo) francese è aumentato dello 0,6% nel corso del quarto trimestre del 2017 – dopo lo 0,5% del 3°, lo 0,6% del 2° e lo 0,5% del 1°- portando la crescita annua totale al +1,9%, in aumento rispetto alle precedenti previsioni (+1,7 e +1,8%) fissate dall’esecutivo. Altra buona notizia, la crescita acquisita per 2018 (ossia il valore della crescita del PIL se le variazioni dell’ultimo trimestre rimanessero le stesse sino a fine 2018) che situa l’aumento del PIL francese al +1,7%. I dirigenti d’impresa sono ottimisti e l’indicatore del clima degli affari progredisce per raggiungere a fine 2017 il suo livello più elevato dall’inizio del 2008 e ciò per l’insieme dei settori : industria, servizi e costruzione. La crescita economica è trainata dal vigore della domanda interna e gli investimenti si mantengono elevati. I redditi delle famiglie beneficiano di redditi d’attività dinamici. L’aumento dell’inflazione e le misure fiscali previste dovrebbero frenare leggermente il potere d’acquisto durante l’inverno, ma senza conseguenze importanti sui consumi, poiché si aspetta una riduzione del tasso di risparmio riflesso dell’anticipazione delle famiglie riguardo al miglioramento della loro situazione finanziaria atteso per fine 2018. L’economia francese continuerà a generare nuovi posti di lavoro (100.000 per trimestre nel 2018) e il tasso di disoccupazione dovrebbe scendere nel 2018 al 9,4%.  (ICE PARIGI)