News dalla rete ITA

31 Gennaio 2018

Germania - Regno Unito - Arabia Saudita - Giappone

IDROGENO DAL PETROLIO GREGGIO COLLABORAZIONE GIAPPONE-ARABIA SUDITA

Il presidente e CEO della Aramco, l’azienda petrolifera di stato dell’Arabia Saudita, Amin H. Nasser, ha dichiarato a un noto quotidiano giapponese l’intenzione, motivata dalla sempre minore dipendenza dalla distribuzione di greggio, di voler diversificare le attività della sua azienda, ad esempio creando in Asia impianti di lavorazione del greggio prodotto nel paese arabo. Inoltre, starebbe valutando assieme a un’”azienda giapponese” una collaborazione, per sviluppare una tecnologia che permetta di estrarre idrogeno dal petrolio greggio. L’azienda che nascerebbe da tale progetto, sarebbe “la più grande IPO della storia” ed è prevista per la seconda metà di quest’anno. Essa supererà, secondo le stime, colossi come Alibaba e Facebook. Il mercato di motori a combustibile e altri motori che utilizzano l’idrogeno, nonché di tutte le strutture ad essi associati, raggiungerà, secondo le previsioni, i 160 mila miliardi di dollari americani entro il 2050. La Aramco starebbe dunque cercando di aumentare il valore del greggio, sfruttando l’immenso potenziale di idrogeno in esso contenuto, anche alla luce delle recenti politiche di alcuni paesi che tendono a vietare l'uso di veicoli a benzina. (ICE TOKYO)