News dalla rete ITA

5 Febbraio 2018

Polonia

POLONIA: GLI SPRECHI ALIMENTARI

Su richiesta di Tesco Polska, è stato condotto uno studio per valutare la scala degli sprechi alimentari in Polonia.Dallo studio è emerso che vengono buttati ogni anno quasi 9 milioni di tonnellate di cibo. Questi dati includono famiglie, commercio, gastronomia, agricoltura o industria. Con questo risultato la Polonia si colloca al 5° posto nell'Unione europea, mentre i Paesi Bassi sono il paese con i maggiori sprechi pro capite.I dati UE rilevano che gran parte degli scarti alimentari non sono prodotti dalle grandi industrie, ma dalle famiglie, responsabili per per il 53%. Alle famiglie seguono nell’ordine: l’industria della trasformazione (19%), i servizi alimentari (12%), l’agricoltura (11%) e la negoziazione (5%).Secondo lo studio realizzato da SW Research su richiesta di Tesco Polska, il 62,7% dei polacchi buttano cibo almeno una volta al mese e lo spreco di un polacco medio è di circa 50 PLN. (ICE VARSAVIA)