News dalla rete ITA

7 Febbraio 2018

Germania

A RILENTO IL BOOM DELLE AUTO ELETTRICHE IN GERMANIA

L'incentivo statale previsto da un anno e mezzo per l'acquisto delle auto elettriche risulta essere di scarso interesse. La Germania ha infatti messo a disposizione 600 milioni di Euro, di cui 65 milioni restano ancora inutilizzati, come ha dichiarato il presidente dell'Ufficio federale per l'economia e del controllo delle esportazioni (BAFA). Dall'inizio del cosiddetto "bonus ambientale", a luglio 2016, sono state registrate solamente 46.897 richieste. Tale bonus prevede incentivi del valore di 2.000 Euro per l'acquisto di un'auto puramente elettrica e di 1.500 Euro per automobili Plug-in-Hybrid, quindi con un motore elettrico agganciato al dispositivo di trazione termico. Il produttore ha diritto, a sua volta, alla detrazione fiscale per lo stesso valore dell'agevolazione prevista, a condizione che il veicolo venga completamente pagato entro il 2019. Secondo i calcoli del BAFA, è poco probabile che i restanti incentivi vengano utilizzati entro la metà del 2019. Una proposta, è quella di investire una parte degli incentivi ancora disponibili per la realizzazione di infrastrutture private per la ricarica dei veicoli. (ICE BERLINO)