News dalla rete ITA

8 Febbraio 2018

Cina

ICT: ENERGIA PULITA, LA CINA HA INVESTITO 44 MILIARDI NEL 2017 E IN EUROPA LE RI

La Cina continua la sua marcia forzata verso la green economy e la low carbon economy. Secondo i dati dell'ultimo Report dell'Institute for Energy Economics and Financial Analysis (Ieefa), il grande Paese asiatico ha investito l'anno passato oltre 44 miliardi di dollari in progetti di clean energy, non solo in patria, ma anche in altri mercati. Praticamente, in un anno la Cina ha investito il 37 per cento in piu' in soluzioni tecnologiche per l'energia pulita (nel 2016 aveva speso circa 32 miliardi di dollari in questo settore). Come ha spiegato uno degli autori del Rapporto, Tim Buckley, "la Cina sta progressivamente prendendo il posto degli Stati Uniti nel mercato delle tecnologie a basso impatto ambientale e in quello delle soluzioni per l'energia pulita, quindi anche delle rinnovabili". "Il nuovo corso voluto dall'amministrazione Trump, di quasi totale disimpegno del Paese nell'affrontare i cambiamenti climatici e promuovere la green economy - ha evidenziato il ricercatore - ha di fatto aperto le porte al nuovo investitore cinese che presto sara' leader di diversi settori tecnologici in chiave rinnovabili e clean energy, ma anche dello storage e della mobilita' elettrica".  (ICE PECHINO)