News dalla rete ITA

8 Febbraio 2018

Repubblica Democratica Congo (ex Zaire)

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO: KINSHASA SANZIONA IL BELGIO

Kinshasa - Le autorità della Repubblica Democratica del Congo (RDC) hanno preso misure contro il Belgio, chiedendo la chiusura dei consolati nei due Paesi e la riduzione dei voli della compagnia Brussels Airlines per Kinshasa.Kinshasa aveva già chiesto la chiusura della "Casa Schengen" di Kinshasa, una sorta di consolato europeo gestito dal Belgio, dopo che Bruxelles aveva annunciato, il 10 gennaio 2018, una revisione fondamentale della sua cooperazione con le autorità congolesi, fino all'organizzazione di elezioni generali e credibili, nella RDC."Domenica scorsa, Kinshasa ha deciso di chiudere il suo consolato a Anversa (Belgio), chiedendo che Bruxelles faccia la stessa cosa per uno delle suoe rappresentazioni consolari nella RDC", indica il sito di Jeune Afrique, che cita un consigliere del Presidente Joseph Kabila.Il consolato belga interessato è il consolato generale di Lubumbashi (sud-est).Si è deciso anche di ridurre i voli della Brussels Airlines, per Kinshasa, da sette a quattro, a settimana, ha aggiunto il consigliere di Kabila, sottolineando ancora che la decisione entra in vigore dal 5 febbraio.I rapporti tra il Belgio e la RDC sono tesi, influenzati dal fatto che il Presidente Joseph Kabila rimane al potere, nonostante il suo secondo e ultimo mandato costituzionale sia terminato il 20 dicembre 2016.Il Ministro belga degli Esteri, Didier Reynders,  ha condannato la repressione della marcia del laicato cattolico del 21 gennaio, contro la continuazione del Presidente Kabila, al potere, che ha causato sette morti, secondo le Nazioni Unite.All'inizio del 2017, le autorità congolesi hanno annunciato la sospensione della loro cooperazione militare con il Belgio. (ICE LUANDA)