News dalla rete ITA

15 Settembre 2017

Ucraina

LA BANCA CENTRALE UCRAINA HA ANNUNCIATO IERI CHE MANTERRA' AL 12,5 % IL TASSO DI RIFERIMENTO DELLA GRIVNA

Il Board della Banca Nazionale dell'Ucraina (NBU) ha deciso di mantenere il proprio tasso di riferimento della Grivna (la valuta nazionale dell'Ucraina) al 12,5% annuo. La decisione è stata presa al fine di mantenere un tasso di riferimento coerente il tasso di inflazione programmato. L'inflazione annua è attualmente attestata al di sopra della previsione della NBU, come indicato nel proprio rapporto del luglio 2017, riflettendo innanzitutto una crescita più rapida del previsto dei prezzi dei prodotti alimentari e dei tabacchi. Come nei mesi precedenti, ciò è stato dovuto a variazioni dal lato dell' offerta: le cattive condizioni meteorologiche della primavera del 2017, che hanno ridotto i volumi prodotti hanno spinto i prezzi di frutta e verdura, mentre le aumentate esportazioni di carne e prodotti lattiero-caseari, riducendo l'offerta interna hanno portato ad un aumento dei prezzi interni, ha dichiarato la NBU, che ha peraltro comunicato come la pressione inflazionistica sottostante cio' sia rimasta moderata, grazie ad un ulteriore miglioramento delle aspettative di riduzione dell' inflazione nel suo complesso. Il tasso del 12,5% è in vigore dal 26 maggio, con una riduzione del 05,% rispetto al 13% precedentemente in vigore. (ICE KIEV)